Dogman, disponibili via Lucky Red nuove clip e featurette in italiano del film di Luc Besson che ha debuttato nei cinema italiani lo scorso 12 ottobre, dopo l’anteprima in concorso al Festival di Venezia. Oltre alle clip vi proponiamo anche la colonna sonora del film composta da Eric Serra, assiduo collaboratore di Besson sin dagli esordi del regista.

Pare che “Dogman” ricordi i film più cupi e precedenti di Besson, in particolare “Leon”, “Le Grand Bleu”, “Nikita” e “Subway”. Gregoire Melin, fondatore di Kinology, che gestisce le vendite del film ha riportato l’entusiasmo degli acquirenti: “Abbiamo ospitato solo una proiezione privata del film completo e gli acquirenti sono rimasti sbalorditi, sono usciti tutti dicendo che era il miglior film di Luc Besson fino ad oggi, il suo film più maturo e alcuni lo hanno addirittura definito un capolavoro.”

Caleb Landry Jones interpreta Douglas, un uomo che ha subito abusi da bambino da parte del padre violento ed è stato brutalmente gettato in pasto ai cani. Invece di attaccarlo, i cani accorrono a proteggerlo e diventano suoi alleati. In un viaggio per guarire dai traumi infantili e dalle ferite fisiche, Douglas cerca di trovare la propria strada, anche se ciò significa infrangere le regole sociali.

Il cast include anche Christopher Denham, Marisa Berenson, Clemens Schick, Michael Garza, Derek Siow, Jojo T. Gibbs, Avant Strangel, John Charles Aguilar, James Payton, Eric Carter, Luing Andrews, Adam Speers, Grace Palma, Bennett Saltzman, Bianca Melgar, Corinne Delacour, Charles Gray, Emeric Bernard-Jones, Alexander Settineri, Genevieve O’Neal.

Dogman – Le nuove clip e featurette in italiano

Luc Besson ha scritto, diretto e prodotto “Dogman” e ha anche finanziato in modo indipendente l’intero progetto, girato in una struttura di produzione virtuale a Essonne, in Francia, da febbraio a luglio 2022 e on location a Newark, nel New Jersey, nel giugno 2022.

Il cast tecnico: Fotografia di Colin Wandersman / Montaggio di Julien Rey / Scenografia di Hugues Tissandier / Costumi di Corinne Bruand / Suono di Yves Levêque, Guillaume Bouchateau, Aymeric Devoldère, Stéphane Thiébaut & Victor Praud / Effetti visivi di Mikros Image & MPC.

L’ispirazione per questo film è scaturita, in parte, da un articolo che ho letto su una famiglia francese che ha rinchiuso il proprio figlio in una gabbia quando aveva cinque anni. Questa storia mi ha fatto interrogare sull’impatto che un’esperienza del genere può avere su una persona a livello psicologico. Come riesce una persona a sopravvivere e a gestire la propria sofferenza? Con Dogman ho voluto esplorare questa tematica. La sofferenza è uno stato che accomuna tutti noi e il solo antidoto per contrastarla è l’amore. La società non ti aiuterà, ma l’amore può aiutare a guarire. È l’amore della comunità di cani che Dogman ha fondato a fungere da guaritore e da catalizzatore. Dogman non sarebbe il film che è senza Caleb Landry Jones. Questo complesso personaggio aveva bisogno di qualcuno che potesse incarnarne le sfide, la tristezza, il desiderio, la forza, la complessità. Le persone guardano i film per cogliere una sorta di verità dalla storia, anche se sanno che si tratta di finzione. Volevo essere il più onesto possibile nella realizzazione del film. Voglio che proviate dei sentimenti nei confronti del protagonista, di ciò che fa, delle azioni che compie come reazione alla sofferenza che ha patito. Vorrete fare il tifo per lui. Spero che il pubblico possa elaborare nella propria mente ciò che Dogman ha subito, il dolore che è davvero difficile da ingoiare. Ha sofferto più di quanto la maggior parte delle persone potrà mai soffrire, eppure possiede ancora una dignità. – Luc Besson

ELENCO SALE DOVE GUARDARE IL FILM

La colonna sonora

Le musiche originali del film sono del compositore francese Eric Serra (GoldenEye, Wasabi, Rollerball, Il monaco, Bandidas). Serra collabora con il regista Luc Besson sin dagli esordi negli anni 80 con pellicole come Le Dernier Combat, Subway, Le Grand Bleu. Serra ha musicato in totale tredici pellicole dei Besson inclusi più grandi successi internazionali come Nikita, Léon, Il quinto elemento e Lucy.

La colonna sonora include due brani di Edith Piaf (“Non, je ne regrette rien”, “No Regrets”) e il brano originale “Autumn Star” scritto appositamente per il film  e interpretato da Sateen.

1. Arresting Marylin (1:43)
2. Not Sick Just Tired (5:04)
3. Starving the Dogs (1:19)
4. Family Lunch (1:29)
5. Meet Your New Family (1:02)
6. Mother Leaving (1:47)
7. In the Name of God (1:04)
8. Juan Request for Hearing (2:46)
9. El Verdugo (3:45)
10. Evelyn on the Crime Scene (1:29)
11. New Peaks of Hysteria (5:28)
12. Drained of Emotions (2:14)
13. Salma and the Mirror (1:37)
14. Way Up to Broadway (2:05)
15. The Bulging Scrapbook (0:43)
16. Dogs Never Lie (4:25)
17. Romeo and Juliet and the Dogs (2:07)
18. Eagle-Eyed Ackerman (2:13)
19. Shortcut to Derelict School (1:52)
20. Kids We Have Company (1:10)
21. Do You Like Chili (2:31)
22. Angels of the Apocalypse (1:29)
23. Gangbanger Traps (2:46)
24. We Had a Deal (2:30)
25. They Know What to Do (1:45)
26. Something in Common (2:19)
27. Walking to My Death (1:59)
28. Non, je ne regrette rien – Edith Piaf (2:22)
29. Autumn Star – Sateen (3:41)
30. No Regrets – Edith Piaf (2:29)

La colonna sonora di “Dogman” è disponibile su Amazon.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//abmismagiusom.com/4/6884838