Il Festival di Cannes ha annunciato che Greta Gerwig, regista del film ‘Barbie’, presiederà la giuria della sua 77ma edizione a maggio. La 40enne americana raccoglie il testimone dal regista svedese Ruben Ostlund, la cui giuria ha assegnato la Palma d’oro 2023 al thriller ‘Anatomia di una caduta’ di Justine Triet. Gerwig è la prima regista donna americana ad assumere tale ruolo, ha affermato il festival del cinema in un comunicato.

La sua presenza darà un tocco giovanile a Cannes, che non aveva un presidente così giovane dal 1966, quando la kermesse venne guidata dall’allora 31enne Sophia Loren. È anche la prima donna dopo l’attrice Cate Blanchett nel 2018 ad assumere la prestigiosa posizione. Oltre a ‘Barbie’, vivida satira femminista sulla vincente linea di bambole di plastica, la Gerwig ha anche diretto ‘Lady Bird’ (2017) e ‘Piccole donne’ (2020). Sta lavorando a un adattamento de ‘Le cronache di Narnia’ per Netflix e ha anche recitato in più di una ventina di film.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//shiglangee.net/4/6884838