Il match di Frank Chamizo verrà rivisto per valutare la regolarità di ogni fase dell’incontro. L’ha annunciato la Federazione mondiale dopo le proteste italiane. La United World Wrestling, nelle scorse ore, ha infatti ricevuto un reclamo ufficiale dalla Federazione Italiana Wrestling (Fijlkam) riguardante la semifinale dei 74 kg degli European OG Qualifier di Baku tra l’azzurro e l’azero Turan Bayramov. Grazie a questo risultato l’azero si è qualificato alle Olimpiadi di Parigi, pass che l’azzurro al momento non ha.

Chamizo e la denuncia del tentativo di corruzione

Chamizo aveva raccontato a Repubblica di aver ricevuto la proposta di perdere in cambio di 300 mila dollari e di averli rifiutati senza tentennamenti. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha espresso “la rabbia e l’indignazione” per quanto accaduto al lottatore italiano. Anche l’Esercito, di cui Chamizo fa parte, ha voluto approfondire la questione.

Chamizo, il match contro Bayramov verrà revisionato

“La Uww – si legge nel comunicato – ha un impegno costante per l’integrità del wrestling e ha già ricevuto il rapporto dal suo corpo arbitrale e dagli arbitri delegati della competizione. Tutte le azioni degli incontri, le decisioni arbitrali e le sfide saranno esaminate attentamente e in modo indipendente per determinare tutte le responsabilità e adottare le sanzioni necessarie e appropriate. Anche tutte le altre dichiarazioni fatte riguardo questo incontro e l’integrità di tutte le persone coinvolte saranno soggette a un’indagine”.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaitotoo.net/4/6884838