BOLZANO. Ancora furti in abitazione. Ancora predatori professionisti all’opera nelle case dei bolzanini.

Numerosi sono i colpi messi a segno nei giorni scorsi in diverse zone del capoluogo, ma quello che più racconta del grado di preparazione dei malviventi è stato messo a segno in un appartamento di via Mendola, nel tardo pomeriggio.

Non solo i banditi sapevano che nell’alloggio non avrebbero trovato nessuno, ma sapevano che li stava aspettando una cassaforte e, per questo, erano attrezzati di tutto punto per aprirla. E così, è stato. Il colpo è andato a segno nel migliore dei modi, nonostante il gran baccano e i tempi di certo lunghi che l’apertura della cassa blindata hanno imposto.

Ancora da quantificare l’ammontare del bottino, che comunque è di diverse migliaia di euro.  Negli stessi giorni, in un’altra zona centrale della città, un delinquente si è introdotto in piena notte in un appartamento.

L’ARTICOLO COMPLETO SULL’ALTO ADIGE IN EDICOLA O IN E-PAPER: https://edicola.altoadige.it/

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//iglegoarous.net/4/6884838