BMW ha presentato all’inizio di questa estate la moto elettrica urbana CE 02, descrivendola come alternativa più economica e più compatta allo scooter CE 04.

Ora, secondo quanto raccontato da RideApart, l’azienda ha iniziato la produzione, in collaborazione con TVS Motor Company. Quest’ultima è un’azienda indiana specializzata nelle due ruote, e proprio in India, vicino a Chennai, viene prodotta la BMW CE 02.

Con questo nuovo prodotto BMW vuole attirare un pubblico diverso rispetto a quello che ormai conosce bene le sue moto tradizionali. Clienti più giovani, appartenenti a una fascia di reddito diversa, che cercano un mezzo agile e moderno per spostarsi in città.

BMW CE 02

La CE 02 utilizza due piccole batterie rimovibili, con capacità di quasi 2 kWh ciascuna, per un totale di 3,92 kWh. Insieme possono offrire una autonomia fino a 90 km, per supportare una potenza di picco fino a 11 kW, con velocità massima di 95 km/h. In Italia il prezzo è fissato a 7.750 euro per la versione per patenti AM, con 4 kW di potenza, oppure 8.750 euro per la 11 kW.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//vaikijie.net/4/6884838