Il software è sempre più importante per le moderne vetture. Per questo, le case automobilistiche stanno investendo molto nel suo sviluppo. Su questo tema arriva un’interessante novità. Il Gruppo BMW e Tata Technologies hanno annunciato un accordo per andare a costituire una joint venture che si occuperà di creare nuovi centri di sviluppo software e IT in India. Le principali attività operative e di sviluppo si svolgeranno a Bangalore e Pune. Invece, a Chennai il focus sarà sulle soluzioni IT aziendali.

La nuova joint venture tra il Gruppo BMW e Tata Technologies sfrutterà le competenze maturate nel campo dell’ingegneria digitale da parte dell’azienda indiana per contribuire all’espansione globale del costruttore tedesco. In particolare, si concentrerà sullo sviluppo di software strategico, comprese soluzioni per i software-defined vehicle (SDV). Dunque, lavorerà sullo sviluppo della guida autonoma, delle piattaforme per i sistemi infotainment e dei servizi digitali.

Per quanto riguarda, invece, le soluzioni IT per l’ambito aziendale, il lavoro si concentrerà sulla digitalizzazione e sull’automazione dello sviluppo, della produzione e delle vendite dei prodotti. All’inizio, nella nuova joint venture lavoreranno 100 professionisti di Tata Technologies. Tuttavia, nei prossimi anni è previsto che i dipendenti possano aumentare. La costituzione della joint venture è soggetta all’approvazione da parte delle autorità competenti. Christoph Grote, Senior Vice President of Software e E/E Architecture del Gruppo BMW, su questo progetto ha dichiarato:

La nostra collaborazione con Tata Technologies accelererà i nostri progressi nel campo dei software-defined vehicle. Nel confronto internazionale, l’India vanta un gran numero di talenti con competenze software eccezionali, che possono contribuire alla nostra competenza nel software. Sviluppare software per veicoli per il Gruppo BMW significa lavorare con processi e strumenti di prima classe, che a loro volta offrono agli ingegneri software indiani la possibilità di dare forma a esperienze automobilistiche premium e all’avanguardia in campi futuri come la guida altamente automatizzata e l’intelligenza artificiale.

Warren Harris, CEO di Tata Technologies, ha aggiunto:

La nostra collaborazione con il Gruppo BMW dimostra il nostro impegno nel fornire soluzioni di alto livello nel software automobilistico e nell’ingegneria digitale ai clienti di tutto il mondo. In linea con la nostra visione di progettare un mondo migliore, siamo entusiasti di portare la nostra esperienza in primo piano, aiutando il Gruppo BMW a progettare prodotti premium, offrendo grandi esperienze digitali ai loro clienti e promuovendo il suo percorso di trasformazione digitale nel Business IT.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//kaushooptawo.net/4/6884838