A distanza di un paio di settimane dal precedente aggiornamento, che aveva portato con se i messaggi audio e video effimeri, Telegram ha rilasciato un nuovo aggiornamento che porta con se diverse novità tra cui i messaggi salvati per chat, il tag nei messaggi salvati e la scheda “salvati” nei media condivisi.

MESSAGGI SALVATI TRAMITE CHAT

Ogni utente di Telegram ha una chat chiamata “Messaggi salvati” in cui poter archiviare note, promemoria e messaggi inoltrati da altre chat. Il nuovo aggiornamento trasforma i messaggi salvati in un potente sistema di archiviazione per collegamenti, contenuti multimediali e segnalibri.

Ora, infatti, è possibile visualizzare i messaggi salvati tramite chat o come elenco, organizzarli con tag e utilizzare la nuova scheda “Salvati” in Media condivisi per accedere ai messaggi salvati da una chat particolare.cLa nuova modalità “Visualizza come chat” consente di visualizzare un elenco di chat da cui sono stati inoltrato messaggi. Queste chat conterranno tutti i messaggi che sono stati inoltrati ai Messaggi salvati da specifici utenti, gruppi e canali. Qualsiasi chat può essere fissata in alto.

Per cambiare la visualizzazione basta toccare il titolo nei messaggi salvati oppure toccare i tre puntini e selezionare ‘Visualizza come messaggi’ o ‘Visualizza come chat’. In questo caso, i messaggi salvati verranno visualizzati nella modalità selezionata la prossima volta che verranno aperti.

TAG PER I MESSAGGI SALVATI

Per organizzare al meglio i messaggi salvati, gli utenti di Telegram Premium possono ora aggiungere anche uno o più tag per poterli filtrare rapidamente quando si effettua una ricerca. I tag sono basati sulle emoji e possono essere aggiunti allo stesso modo di una reazione. Possibile, ovviamente, aggiungere anche dei nomi.

Per effettuare una ricerca nei messaggi salvati basta toccare la l’icona della lente nell’angolo in alto. I tag verranno visualizzati sotto la barra di ricerca e basterà toccare per filtrare la ricerca in base ad uno specifico tag.

MESSAGGI SALVATI IN MEDIA CONDIVISI

Sia le chat che i gruppi e i canali hanno una sezione multimediale condivisa che consente di accedere rapidamente a foto, collegamenti, musica e altro. Il nuovo aggiornamento aggiunge anche una nuova scheda “Salvati” in cui sono contenuti tutti i messaggi della chat inoltrata ai Messaggi salvati.


ALTRE NOVITA’

Con questo aggiornamento, Telegram ha migliorato la ricerca in tutte le chat – basta toccare e tenere premuto il titolo – rendendo più semplice la navigazione nei risultati di ricerca e la visualizzazione come un elenco compatto.


Arriva anche la possibilità di mettere in pausa la registrazione di qualsiasi messaggio vocale o video per riprenderla in un secondo momento. Per mettere in pausa basterà scorrere verso l’alto per bloccare la registrazione e tocca l’apposito tasto per mettere in pausa. Per riprendere la registrazione basterà toccare nuovamente l’icona del microfono o della fotocamera.

Nelle chat individuali è ora possibile vedere l’ora esatta in cui il messaggio è stato aperto. I tempi di lettura sono basati sulle impostazioni di privacy del priori stato “Ultimo accesso”. Se viene nascosta l’ora dell’ultimo accesso a determinati utenti è possibile anche scegliere di nascondere lo stato di lettura. Per tutelare la privacy, i tempi di lettura nelle chat private sono visibili solo per 7 giorni prima di essere cancellati, così come nei gruppi.


Per impostazione predefinita, nascondere a un utente l’ora dell’ultima visualizzazione o lettura nasconde anche la sua ora. Con Telegram Premium, tuttavia, è possibile nascondere il proprio ultimo orario di visualizzazione e lettura e continuare a vedere quelli degli altri che condividono il loro. Se viene nascosta l’ora dell’ultima visualizzazione o lettura, sarà sempre nascosta a tutti gli utenti, inclusi gli utenti Premium.

Altra novità di questo aggiornamento riguarda la possibilità, per gli utenti Premium, di selezionare da chi poter ricevere messaggi: “Tutti” o “I miei contatti e utenti Premium”. Se abilitato, gli utenti che non sono contatti o che non hanno Premium non possono avviare chat con l’utente ma possono comunque rispondere se questi invia loro un messaggio. Se si riceve un messaggio indesiderato da un altro utente, c’è un pulsante nella parte superiore della chat per bloccare l’utente e avvisare i moderatori.


Telegram ha annunciato di avere anche velocizzato di 4 volte i tempi di caricamento delle storie video e di aver aggiunto una nuova impostazione per consentire agli utenti Premium di visualizzare storie video con una qualità superiore. I messaggi con contatti condivisi, inoltre, hanno ora hanno un aspetto migliore e riflettono il colore e le icone emoji selezionate da questi utenti nelle impostazioni di aspetto.

NOVITA’ PER IOS E MAC


Telegram ha anche migliorato la registrazione dei videomessaggi su iOS e implementato la possibilità di passare rapidamente dalla fotocamera anteriore a quella posteriore oltre a una migliore stabilizzazione video.

Con la versione diretta di Telegram per macOS, è ora possibile scegliere tra 15 icone diverse. Per modificarla basta andare in Impostazioni > Aspetto > Icona app.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//dukingdraon.com/4/6884838