Assieme ai nuovi Galaxy S24 Samsung ha introdotto una nuova versione dell’applicazione Quick Share, ossia quella che consente uno scambio rapido di dati tra dispositivi come tablet, smartphone e laptop della casa coreana. A quanto pare è iniziata la distribuzione di una nuova versione di questa app, che finalmente aggiunge il supporto per Nearby Share di Google.

In effetti, qualche dubbio che ci fosse una sorta di collaborazione in corso era sorto quando il servizio di condivisione peer-to-peer di Big G. aveva silenziosamente iniziato a cambiare nome, creando peraltro una certa confusione visto che anch’esso era stato modificato in Quick Share. Poi a Las Vegas è arrivata la conferma che c’erano dei movimenti in tal senso.

Ora sappiamo con certezza che sul Galaxy Store di Samsung l’app proprietaria è in fase di aggiornamento, introducendo due principali miglioramenti.

Il primo è un aumento delle dimensioni massime dei file condivisibili, che passano dai precedenti 3GB a ben 5GB. Il secondo, e maggiormente importante, è che Samsung Quick Share è ora integrato con la controparte Google.

Novità




• Grazie all’integrazione della condivisione nelle vicinanze di Google, Quick Share supporta la condivisione dei contenuti con i dispositivi Android di terze parti nelle vicinanze


• Limite di caricamento per file aumentato durante la creazione di codici QR e l’utilizzo della condivisione con i contatti (3 GB → 5 GB)



Samsung Galaxy S24 Ultra, il rivestimento Gorilla Armor ha davvero una marcia in pi





Android
30 Gen


In effetti, l’annuncio della fusione dei servizi era arrivato durate il CES 2024, assieme alla conferma che Samsung sarebbe stata la prima a implementare questa novità con un aggiornamento. Ora l’utilizzo dovrebbe diventare più semplice e si potrà accedere con un account Samsung o un account Google, il che offre molta flessibilità.

Integrando la versione di Google, da ora in poi Quick Share supporterà la condivisione di contenuti con dispositivi Android di terze parti nelle vicinanze, superando il limite della versione “only Samsung” precedente.

Secondo la nostra esperienza i primi dispositivi a goderne non dovrebbero essere solo i nuovi Galaxy S24, S24 Plus e S24 Ultra, poiché la compatibilità arriva anche alle generazioni precedenti come gli S21, su cui abbiamo ricevuto l’update. Alcuni utenti sostengono però che l’integrazione di Nearby Share non funzioni ancora sui dispositivi più vecchi, quindi potrebbero esserci ancora alcuni aggiornamenti in sospeso. E voi siete già in grado di utilizzare la nuova versione? Fatecelo sapere nei commenti.

VIDEO

GALAXY S24 AL MIGLIOR PREZZO

Il sito ufficiale Samsung è quello che potenzialmente offre il pacchetto più completo. Utilizzando il codice PREMIUMS24, riceverete un extra sconto di 100 euro, oltre all’assicurazione da 12 mesi in omaggio e le cuffie auricolari Buds2 Pro in regalo (Buds2 Pro solo per chi si era pre-registrato).

Inoltre, per tutti coloro che non hanno mai acquistato sul sito ufficiale Samsung, verrà applicato un ulteriore sconto del 5% direttamente nel carrello per tutti i modelli.

RIASSUNTO OFFERTA:

  • Memoria Doppia al prezzo della base
  • Bud2 2 Pro in Regalo per chi si era pre-registrato
  • 5% di sconto Extra per il primo acquisto
  • -100€ con codice PREMIUMS24
  • 12 mesi di assicurazione inclusa
  • Estrazione potenziale di un Boook 3 (info)

CODICE SCONTO SAMSUNG: PREMIUMS24

SAMSUNG GALAXY S24 – CLICCA QUI

PRE-ORDINE (BUDS2 PRO IN REGALO) – CLICCA QUI

NOTA: pare che tramite assistenza Chat (cliccando qui e andando in basso nel fumetto) sia possibile richiedere un codice sconto del 15% a Samsung per avere un prezzo ancora più interessante. Per ottenerlo dovete avere un account Samsung, voler realmente comprare il telefono essendo il codice univoco e far notare che su altri siti come Unieuro lo sconto è maggiore.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//grushoungy.com/4/6884838