AMD ha lanciato oggi i suoi nuovi processori desktop Ryzen 8000G Series, dotati di grafica integrata della famiglia Radeon 700M, in grado di supportare l’esecuzione dei giochi più moderni a risoluzioni fino al FHD. I processori sono disponibili in tre varianti: Ryzen 7 8700G, Ryzen 5 8600G e Ryzen 5 8500G.

Il Ryzen 7 8700G è il top di gamma della serie, con 8 core e 16 thread, clock massimo di 5,1 GHz e GPU Radeon 780M. Il Ryzen 5 8600G ha 6 core e 12 thread, clock massimo di 5,0 GHz e GPU Radeon 760M. Il Ryzen 5 8500G ha 6 core e 12 thread, clock massimo di 5,0 GHz e GPU Radeon 740M. Tutti e tre i processori hanno un TDP di 65 watt, supportano le memorie DDR5 e sono compatibili con le schede madri AM5. I prezzi partono da 364,90 euro per il Ryzen 7 8700G e arrivano a 188,90 euro per il Ryzen 5 8500G.

Secondo AMD, i Ryzen 8000G Series sono in grado di eseguire giochi moderni a 1080p con impostazioni basse. Come anticipato da AMD in fase di presentazione al CES 2024, i processori sono anche dotati di un’unità NPU dedicata all’intelligenza artificiale, che può essere utilizzato per accelerare attività come il machine learning e il video editing.

AMD afferma che i Ryzen 8000G Series sono ideali per i giocatori che vogliono costruire un PC da gioco economico o per gli utenti che hanno bisogno di un PC per l’ufficio con una grafica integrata decente. Ecco un riepilogo dei nuovi processori AMD Ryzen 8000G Series:

  • Ryzen 7 8700G: 8 core, 16 thread, clock massimo di 5,1 GHz, GPU Radeon 780M, prezzo di 364,90 euro
  • Ryzen 5 8600G: 6 core, 12 thread, clock massimo di 5,0 GHz, GPU Radeon 760M, prezzo di 254,90 euro
  • Ryzen 5 8500G: 6 core, 12 thread, clock massimo di 5,0 GHz, GPU Radeon 740M, prezzo di 199,90 euro

I Ryzen 8000G Series sono diventati disponibili a partire dal 31 gennaio 2024, ma quasi certamente la disponibilità risulterà piuttosto bassa nei primi giorni. Tutto dovrebbe migliorare dalla prossima settimana.

A proposito di AMD, l’azienda ha recentemente pubblicato le nuove versioni dei driver/software di controllo per le sue schede video, che introducono la Frame Generation per tutti i giochi basati su DirectX 11 e DirectX 12.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//ptaixout.net/4/6884838