Accadde oggi

La “Brink’s-Mat robbery” è stata la più grande rapina britannica: soldi, oro e diamanti per un valore di 26 milioni di sterline (oltre 90 di oggi), rubati 40 anni fa — 26 novembre 1983 — da un deposito di Heathrow. Era fasullo, invece, il denaro di Bernhard Krüger. Forse il suo nome ai più non suonerà familiare. Era un maggiore delle SS, nato il 26 novembre 1904, ideatore della più grande falsificazione di banconote della storia.

Il piano iniziale era di far piovere sulla Gran Bretagna tonnellate di sterline contraffatte, portando l’economia al collasso. Goebbels definì l’idea “grottesca”, ma il Führer approvò. Usando manodopera dei campi di sterminio, furono prodotti centinaia di milioni di pound.

Non vennero lanciati su Londra ma usati per finanziare attività in Europa. Alla fine i nazisti rimasero con interi camion pieni di soldi e li gettarono in parte nel lago di Toplitz, in Austria.

Krüger fu arrestato il 26 novembre 1946 e liberato dopo un paio d’anni, nonostante — si scoprì poi — avesse commesso crimini orrendi contro i prigionieri.

(di Luigi Gaetani)

Nati del giorno

Filippo Turati, 26 novembre 1857, politico e giornalista

Luigi Sturzo, 26 novembre 1871, presbitero e politico

Eugène Ionesco, 26 novembre 1909, drammaturgo e saggista rumeno naturalizzato francese

Charles M. Schulz, 26 novembre 1922, fumettista statunitense

Aldo Biscardi, 26 novembre 1930, giornalista e conduttore televisivo

Tina Turner, 26 novembre 1939, cantante statunitense

Letizia Moratti, 26 novembre 1949, politica e dirigente d’azienda

Pamela Prati, 26 novembre 1958, attrice ed ex modella

Ivan Basso, 26 novembre 1977, ex ciclista

Paolo Ruffini, 26 novembre 1978, attore, conduttore televisivo, regista e sceneggiatore

Morti del giorno

Isabella I di Castiglia, 26 novembre 1504, regina di Castiglia

Florence Foster Jenkins, 26 novembre 1944, cantante statunitense

Fernanda Gattinoni, 26 novembre 2002, stilista

Bernardo Bertolucci, 26 novembre 2018, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico

Santo del giorno

San Siricio, 38esimo vescovo di Roma. Secondo la tradizione, fu il primo a trattare il tema del celibato ecclesiastico, dimostrando la sua autorità. Fu anche il primo a farsi chiamare ‘Papa’ e a riconoscere il primato del ‘maggior Pietro’.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//glogopse.net/4/6884838